Fondazione Napoli Novantanove
 

News

RAI ARTE

Interviste ai relatori del 14 gennaio in Campidoglio

14/1/2015

 

 

In occasione della presentazione in Campidoglio a Roma del Concorso Nazionale "Spazio pubblico e democrazia, gloria, degrado e riscatto delle piazze d’Italia", bandito per la prima volta congiuntamente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo e dalla Fondazione Napoli Novantanove, Rai Arte ha incontrato i due ministri.

Il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini e il Ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, erano presenti nella sala della Protomoteca per testimoniare la vicinanza dei due ministeri a un progetto importante che punta sui giovani per stimolare la conoscenza della storia dell'arte partendo proprio dai luoghi più vicini in cui si agisce e si vive nelle città italiane, le piazze appunto.
Al Concorso hanno aderito 260 classi di 149 scuole di 63 città di 12 Regioni.

Come ci ha detto Tomaso Montanari, docente di Storia dell'arte moderna all'Università Federico II di Napoli, "I ragazzi delle scuole sono i sovrani del futuro", una responsabilità che deve spingere alla conoscenza del nostro patrimonio storico e artistico.

Il Ministro Giannini ci ha rivelato inoltre che tra poco uscirà il documento “Chiamata alle Arti” in cui il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca insieme al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo propongono di ripensare il sistema della formazione artistica e musicale internazionalizzando il binomio Istruzione e Cultura, sperando quindi di riportare l’Italia in un processo di valorizzazione internazionale del proprio patrimonio, in modo che ridiventi una meta per i grandi artisti come lo è stata nei secoli scorsi.

CLICCA PER VEDERE LE INTERVISTE 

http://www.arte.rai.it/articoli/valorizzare-le-piazze-partendo-dalle-scuole/28981/default.aspx