Fondazione Napoli Novantanove
 

Progetti Speciali

Master di alta formazione in Project Management di Beni Culturali e Ambientali. E.Cu.B.A.

giugno 2003 - dicembre 2004

 

 

Vai al Progetto »

La Camigliati Scuola di Management Territoriale scarl, la Fondazione Napoli Novantanove onlus, l'Università degli Studi di Napoli - Polo delle Scienze Umane e Sociali, l'Università degli Studi della Magna Graecia di Catanzaro, la Scuola Normale Superiore di Pisa - Centro di Ricerche per i Beni Culturali e la ENCO srl, in Associazione Temporanea di Scopo, nel quadro degli interventi di alta formazione promossi dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo, organizzano un Master finalizzato alla formazione di "Esperti in gestione e comunicazione dei beni culturali e ambientali".
Destinatari: n. 20 giovani disoccupati o in attesa di prima occupazione, di età non superiore a 28 anni (se in possesso di laurea) e a 32 anni (se in possesso di dottorato di ricerca o specializzazione post-laurea della durata minima di un anno) alla data dell'8 maggio 2003, residenti da almeno 6 mesi nelle Regioni dell'Obiettivo 1 (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia).
Titoli di studio: laurea in discipline tecnico-scientifiche, economico-giuridiche o umanistiche, coerenti con il settore/ambito di intervento del Master.
Durata: 1.480 ore (di cui 880 di attività d'aula e 600 di stage/progettazione sul campo).
Periodo di realizzazione previsto: giugno 2003 - maggio 2004.
Sede di svolgimento dell'azione: Camigliati Scuola Management Territoriale, Torre Camigliati, Camigliatello Silano (CS).
Finalità: Sviluppare figure professionali capaci di inserirsi a livello manageriale nel sistema della promozione, conservazione e valorizzazione dei beni culturali, turistici e ambientali in ambito nazionale e internazionale, con conoscenze e competenze orientate alla ideazione, pianificazione, realizzazione e implementazione di progetti in tale settore.
Caratteristiche del corso: Il corso è basato su un programma didattico-scientifico di alta formazione professionale su tematiche organizzative, gestionali, legislative e sulle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Integra l'approfondimento e l'elaborazione dell'indagine scientifica sui beni storico-artistici con applicazioni di metodologie e tecniche di ricerca per la realizzazione di sistemi di rilevamento, controllo e comunicazione di conservazione, gestione e valorizzazione. La frequenza è gratuita, obbligatoria, a tempo pieno ed incompatibile con qualsiasi altra attività (in particolare: studio, lavoro, servizio militare).
Borsa di studio: A ciascun allievo sarà assegnata una borsa di studio complessiva massima di 14.196 Euro al lordo delle ritenute di legge. L'80% della borsa sarà erogato in proporzione alle effettive ore di presenza; il 20% in rapporto ai risultati di test periodici di apprendimento. La borsa sarà erogata per stadi di avanzamento e non verrà riconosciuta nell'ipotesi in cui le assenze superino il 30% dell'intera durata del corso.
Selezione: È strutturata in due fasi. La prima prevede una pre-selezione delle candidature per titoli, sulla base dei curricula pervenuti. I primi 60 saranno invitati a sostenere un colloquio individuale, volto a verificare conoscenze, competenze, attitudini e motivazioni del candidato. Tale valutazione riguarderà anche la conoscenza di una lingua europea e le abilità in campo informatico. Una graduatoria finale definirà i 20 partecipanti al Master. Non saranno ammessi alla selezione i candidati che già frequentano percorsi formativi nell'ambito dell'Avviso n. 4391/2001 del MIUR.
Modalità di partecipazione: La domanda, con allegati curriculum e copia del documento di identità, dovrà pervenire, per raccomandata a/r o consegna a mano, entro e non oltre le ore 18.00 del 23 maggio 2003 presso ENCO srl, via M. Schipa 115 - 80122 NAPOLI, citando il Rif. ECUBA (il facsimile ed ulteriori informazioni sono disponibili sui siti Internet www.oldcalabria.org e www.enco-consulting.it). Non fa fede il timbro postale. Le domande pervenute entro lo stesso termine tramite fax o e-mail saranno accolte con riserva di ammissione alla selezione previa acquisizione dei documenti in originale. I dati ricevuti saranno trattati ai sensi della Legge 675/96.
Ulteriori informazioni: c/o ENCO, tel. 081-7611727, fax 081-7612303, e-mail:enco.formazione@tin.it.